Attualmente gli utenti preferiscono comunicare con i brand attraverso i vari canali a disposizione (siti web, chat, email, social media, durante gli eventi e sui media più tradizionali come stampa, TV e radio), per cui per i brand risulta importante sfruttare il marketing omnichannel.
Una strategia Omnichannel trae i suoi vantaggi da tutti i canali e li definisce come un unico punto di interazione, si concentra sulla campagna e fornisce un messaggio coerente su tutti i canali con il quale il target di riferimento comunica.
Un metodo omnichannel consente agli addetti marketing di essere coinvolti con i propri clienti e spesso rappresenta l’elemento essenziale per far sì che le campagne di Inbound Marketing possano ottenere risultati eccellenti.

Perché la Marketing Automation è essenziale?

Nell’ultimo decennio, sono incrementate notevolmente le aspettative degli utenti verso i brand, infatti il loro coinvolgimento non si limita solo per l’acquisto di un prodotto, bensì cercano un’esperienza che li accompagni nel percorso di acquisto.
I marketer, sulla base di queste esigenze, devono accompagnare e coinvolgere l’utente in ogni fase della Customer Journey, sfruttando soluzioni di Marketing Automation per essere ottimizzata.
La Marketing Automation rappresenta oggi un punto strategico per soddisfare le molteplici necessità degli utenti e per migliorare la conoscenza dei propri clienti.

 

1. Monitorare la Customer Journey degli utenti

Il marketing manager deve disporre di dati efficienti e concreti, in quanto, permettono di attuare delle strategie e tracciare i risultati delle campagne.
Al contrario, dato che gli utenti non sono sempre disposti a compilare sondaggi e lasciare recensioni, non è semplice reperire informazioni dettagliate e di conseguenza diminuisce l’opportunità di ricevere dei feedback.
La Marketing Automation fornisce ai brand la possibilità di monitorare i comportamenti dei consumatori e scoprire una serie di informazioni specifiche di ogni Lead, monitorando con esattezza tutte le azioni che svolge durante la sua Customer Journey.

La Marketing Automation può aiutarti a:

  • Identificare un visitatore e assegnargli un ID univoco;
  • Monitorare la prima interazione tra brand e cliente;
  • Tracciare l’esperienza tra l’utente ed il brand;
  • Personalizzare ed ottimizzare i messaggi;
  • Identificare eventuali punti critici nella Customer Journey;
  • Analizzare percorsi di interazione personalizzati in base alla segmentazione della Customer Base.

I brand hanno la possibilità di trarre enormi opportunità dalle informazioni raccolte online e concretizzarle in fonti di guadagno, perciò è essenziale non dissipare le informazioni che potenzialmente possediamo.

2. Offrire contenuti dinamici e personalizzati

Sicuramente il lavoro più complesso è rappresentato dalla gestione simultanea di tutti i canali in cui l’utente si aspetta di trovare un brand, ognuno con le proprie peculiarità.
L’opportunità di automatizzare il processo di personalizzazione del contenuto è un’importante risorsa che permette di agire anche su vasta scala.
Per quale motivo risulta essenziale offrire contenuti dinamici e personalizzati in un approccio omnichannel?
Il contenuto dinamico si applica in base al consumatore attraverso le email, il blog, le landing page, permettendo una rilevante personalizzazione e trasmettendo valore all’esperienza di ogni utente. Ad esempio un annuncio o un articolo del sito potrebbero variare in base alle interazioni con il contenuto, come click, dati demografici noti o il punteggio.
La Marketing automation, fornisce il messaggio giusto all’utente/visitatore giusto nel momento più adatto e in modo coerente con la Customer Journey o la campagna realizzata dall’azienda.

3. Lead Scoring

Nel momento in cui si crea un’interazione tra gli utenti e i contenuti di un’azienda, i risultati ottenuti sono una serie di informazioni e dati che la Marketing Automation permette di acquisire, categorizzare e definire per segmentare i potenziali clienti.
Attraverso le informazioni raccolte si potrà collegare ad ogni utente il Buyer personas più corrispondente, tuttavia ogni azione si potrà associare ad un punteggio (la visualizzazione di una pagina specifica, l’interazione con la pagina social aziendale, la compilazione di un campo particolarmente essenziale).
Monitorando le interazioni con i canali aziendali, ad ogni utente sarà associato un punteggio che aumenterà in base alle regole personalizzabili. Il Lead Scoring consentirà di rilevare gli utenti più attivi e anche più interessati, ed identificarli per compiere azioni specifiche rendendo semplice la conversione.

4. Profilazione graduale con campi dinamici

Il team commerciale se riesce a comunicare con Lead profilati ma soprattutto realmente interessati può davvero ottenere dei risultati. Oggi, si ha l’opportunità di migliorare la Lead Generation e profilare gradualmente solo lead qualificati attraverso il processo della Marketing Automation.
La profilazione progressiva permette di profilare gradualmente il lead e rendendo il processo meno invasivo, tramite form dinamici e domande differenti in base ai dati già in possesso.
Inoltre, permette di creare meno moduli ed ottenere maggiori informazioni dagli utenti, con un notevole risparmio di tempo ed ottimizzando i risultati.

5. Comunicazione efficace e Branding

Le aziende che hanno adottato il processo della Marketing Automation associandola ad una strategia di marketing omnichannel ottengono un notevole miglioramento nella percezione e nella fedeltà degli utenti.
Oggi gli utenti ricercano esperienze uniche solo attraverso la sincronizzazione dell’interazione e del marketing su tutti i canali.
Fortunatamente con la Marketing Automation è tutto più semplice, poichè, consente di impostare su un’unica piattaforma una visione coerente del brand e dell’azienda.

 

Conclusioni

Dato che, i comportamenti e le aspettative degli utenti sono aumentate notevolmente,
esse richiedono delle esperienze personalizzate per il proprio percorso di acquisto.
Le aziende che lavorano per associare il marketing onmichannel nelle loro strategie hanno maggiori opportunità di guadagnare l’attenzione del proprio target di riferimento e di differenziarsi dai competitors.
Solo grazie alla Marketing Automation è possibile ottimizzare il tempo ed ottenere risultati migliori, in quanto, il marketing omnichannel non è semplice da gestire.

da | Giu 20, 2019