fbpx
Come creare una newsletter efficace

Come creare una newsletter efficace

Stai pensando al modo più veloce per raggiungere il maggior numero dei tuoi clienti? Vuoi comunicare a chi ti segue la tua nuova promozione?

Hai due alternative: inviare dalla tua casella di posta centinaia di email con il rischio di un blocco al sistema e di non raggiungere nessuno dei tuoi contatti o sviluppare una strategia di comunicazione funzionale grazie a campagne email mirate ed efficaci.

Una newsletter è una email che un’azienda, un’attività commerciale, associazione, partito politico o esercente invia ai propri contatti per tenerli aggiornati sulle novità, attività svolte o vendite promozionali che lo riguardano. L’elenco dei contatti rappresenta invece la lista (mailing list) degli iscritti alla newsletter ed è costituito da tutti coloro che, spontaneamente o a seguito di una richiesta, hanno deciso di fornire alla società il proprio indirizzo di posta elettronica.

Così la newsletter diventa uno strumento di marketing a bassissimo costo e con una duplice funzione, tenere vivo l’interesse dei clienti fidelizzati nei confronti delle attività di un’azienda e convertire gli utenti in clienti con una comunicazione personalizzata ed efficace.

C’è da dire che la newsletter è uno strumento di vecchia data considerando che è una delle prime leve della comunicazione utilizzate ed ha subìto non poche revisioni nel suo modo di essere utilizzata sopratutto in relazione al problema delle innumerevoli quantità di email che andavo a popolare le caselle spam dei clienti. Ma ormai grazie a nuovi filtri, a politiche molto attente relative ai trattamenti dei dati utilizzati e a campagne responsive sui cellulari sta vivendo una nuova vita ed è oggi il primo strumento per raggiungere un cliente o un potenziale tale.

 

La newsletter è per tutti, grandi e piccoli aziende.

Ma per essere efficace deve rispettare poche ma fondamentali regole.

La creazione di un messaggio email efficace richiede un insieme di competenze variegate che nel loro complesso permettono la ricezione del messaggio in modo corretto attraverso la giusta tecnica di invio e il giusto utilizzo di parole e immagini; un content ed una struttura che catturino quindi l’attenzione del cliente senza risultare invadenti o suscitare confusione, sono le leve da perseguire con convinzione.

L’obiettivo, non dimentichiamocelo, è sempre quello di aumentare l’attenzione e quindi fidelizzare un acquirente o trasformare un semplice contatto, visitatore del sito o di pagine social, in un nuovo compratore, fruitore o consumatore di un prodotto o servizio.

Chi progetta il layout di una newsletter deve pensare che l’attenzione dell’utente va catturata nel giro di pochi secondi e così i messaggi devono essere brevi, concisi e interessanti oppure devono offrire un’offerta o una promozione irripetibile. Il tutto inserito in una struttura semplice e ben organizzata.

È per questo che la scelta dei colori, la suddivisione in paragrafi, l’utilizzo di immagini e fotografie risultano essere elementi molto importanti.

Nello scrivere una newsletter la giusta scelta delle parole è elemento fondamentale per stabilire una comunicazione efficace.

Ma di questo ne parleremo più approfonditamente nel nostro prossimo appuntamento dedicando un’articolo interamente all’importanza di una comunicazione attiva.

Qui possiamo intanto dire che il modo in cui ci si rivolge al lettore è ciò che conferisce alla comunicazione a due carattere di esclusività ed unicità. È necessario essere coerenti con il resto della comunicazione istituzionale e non dimenticare del target a cui ci si rivolge e all’obiettivo che stiamo perseguendo.

Altro aspetto da considerare è che una newsletter, data la sua periodicità, non cattura in maniera continuativa l’interesse dei destinatari. Molte comunicazioni falliscono, diventano di non interesse per persone che ignorano, archiviano, cancellano o annullano automaticamente l’iscrizione.

E questo non fa certamente bene al tuo obiettivo di crescita.

Per permettere alla comunicazione efficace di essere realmente tale occorre essere generosi, non tanto e non solo offrendo promozioni che certamente attrarranno l’utente interessato al risparmio, ma includere informazioni utili, interessanti o piacevoli da leggere che seguano un filo conduttore e che colpiscano l’utente in base ai suoi gusti o alle sue propensioni.

Una newsletter deve quindi rispondere a degli obiettivi precisi ed integrarsi perfettamente all’interno di una strategia di comunicazione più ampia.

Non può e non deve essere pensata come una semplice notifica di informazioni da inviare una volta a settimana. No se la pensi nel modo giusto, ovvero come uno strumento per raggiungere i tuoi obiettivi di crescita.

Hai tante idee su cosa comunicare ma non sai come farlo nella maniera più efficace?

Prima di lanciarti ad inviare centinaia di email senza un criterio ben definito e senza uno strumento che raccolga tutti i dati fermati a riflettere. Le tue comunicazioni devono essere attese, aperte, lette e devono spingere il lettore a compiere un’azione. E tu devi seguirlo in ognuno di questi passi.

Devi dotarti quindi di un sistema che ti consenta di raccogliere, elaborare, studiare e massimizzare i tuoi dati e le azioni che con essi puoi compiere.
In totale sicurezza, senza incappare in violazioni della privacy e rendere nullo il lavoro svolto fino a questo punto.

Per inviare una mail a un gran numero di contatti non è possibile utilizzare a lungo termine una casella di posta generica, come outlook o gmail. Inviare centinaia di email massive (quindi con un unico invio) da un client di messaggeria classica fa incorrere nella possibilità, certezza più che rischio, che le mail siano consegnate in spam, quindi dichiararle nulle.

Fai molta attenzione a questo aspetto.

Il software di LeadBI ti consente di creare newsletter in maniera facile e veloce, anche se le tue nozioni tecniche in tema html sono a zero. Lo fa in maniera personalizzata, perché puoi diversificare il contenuto in base al cliente o al gruppo di clienti a cui ti stai rivolgendo. Puoi importare le liste che hai impiegato anni a popolare o aggiungere singoli contatti stabilendo una comunicazione one-to-one.

Continua a seguire i nostri appuntamenti e ti spieghiamo passo passo come utilizzare il costruttore di modelli di newsletter personalizzato LeadBI e creare la tua strategia vincente.

Dotarsi di uno strumento giusto può fare la differenza tra il costruire una comunicazione efficace ed una semplicemente interessante.

da | Set 30, 2020

Chi Siamo

LeadBI è un software di lead generation che aiuta a convertire i visitatori del tuo sito web in contatti qualificati.
In base agli interessi dei tuoi contatti LeadBI comunica in maniera puntuale con essi tramite l’invio di email profilate.
Si tratta di uno strumento indispensabile per il B2B che aiuta ad implementare l’Inbound Marketing nella tua organizzazione.

LeadBI | Marketing Automation Made Simple

Iscriviti alla newsletter:

LeadBI srl - Via Martiri VI Ottobre 48 - 66034 Lanciano (Italy) | P.iva 02678360690

da | Set 30, 2020