Nel contesto attuale non è semplice attirare e fidelizzare i clienti. Sicuramente ti sarà capitato di raggiungere un cliente eccezionale e di aver pensato che sarebbe gratificante se fossero tutti così.
E’ anche importante riflettere su come le differenze nel customer lifetime value influiscono sulla tua strategia di marketing.
Tuttavia, l’analisi del customer lifetime value (CLV) può essere piuttosto complesso, soprattutto a causa delle tempistiche riguardanti le piccole e medie imprese per convertire un lead in cliente.

In seguito vedremo come i prodotti o i servizi che vendi consentano ai clienti fedeli di aggiungere valore alla tua attività.

Unifica i dati per ottenere un’istantanea dei tuoi migliori clienti

I migliori clienti sono coloro che hanno un notevole lifetime value. Nonostante tu possa descrivere alcune caratteristiche dei tuoi clienti più fedeli, riesci a quantificare coloro che si basano sui dati e considerano tutte le informazioni a tua disposizione? Se non è così, non ti resta che unificare i dati dei clienti abbattendo le barriere, misurando tutto il percorso del cliente e creando esperienze utente dinamiche. Se hai unificato tutti i dati possibili, il passo successivo sarà sviluppare un modello di customer lifetime value.

Tre passaggi per unificare i dati:

  1. Abbatti le barriere e consolida i dati dei clienti
  2. Effettua misurazioni e analisi durante l’intero percorso del cliente
  3. Crea esperienze utente dinamiche

Utilizza le risorse a tua disposizione per stabilire la difficoltà del modello CLV

La difficoltà del modello CLV dipende dalla quantità di fondi e talenti che puoi dedicare a quest’ultimo. Dopo aver analizzato le risorse da investire, potrai definire più facilmente il grado di difficoltà del modello.
Ad esempio, sono numerose le aziende che per stimare il valore che avrà un nuovo cliente utilizzano una serie di indicatori come il prezzo di acquisto del prodotto, i dati demografici del cliente e i dati di acquisto.
Questa metrica viene rinominata “Day One” e prevede con precisione il valore del singolo cliente in un particolare momento, nonché l’efficacia nell’aiutare a prendere decisioni precoci in merito all’investimento di alcuni clienti.

Le aziende che non hanno le stesse risorse per analizzare i dati possono utilizzare metodi alternativi più semplici, come il prezzo di acquisto o il customer lifetime value. Se non hai le risorse per un modello più avanzato, considera le entrate medie per cliente, la frequenza media di ritorno e la quantità di prodotti o servizi che i clienti chiedono alla tua attività. Segmenta i tuoi clienti quante sono le tue risorse per eseguire l’analisi, partendo dai clienti sotto la media, nella media e sopra la media. Con le informazioni che hai a tua disposizione, cerca le caratteristiche comuni tra i dati all’interno di ciascun raggruppamento. Per prevedere il lifetime value dei potenziali clienti, confronta i loro dati con quelli relativi ai gruppi consolidati.

Ciò che conta è il modo in cui utilizzi i nuovi dati

Se non disponi delle risorse, considera di collaborare con un’agenzia esperta nello sviluppo di modelli di probabilità del comportamento degli acquirenti. Indipendentemente dalla complessità del modello, svilupparne uno efficace per la tua attività necessita di tempo e impegno.
Lo sviluppo di un modello CLV è il primo step verso una sostenibilità aziendale continuativa, ma il modello da solo non basta a garantire risultati. Ciò che conta davvero è il modo in cui utilizzi i nuovi dati.
Ciascun percorso è costituito da più fasi e quello del CLV non fa eccezione. Ogni fase permette di rafforzare la posizione della tua azienda. Lascia che i tuoi dati possano stimolarti a raggiungere i migliori clienti.

da | Giu 6, 2019

Chi Siamo

LeadBI è un software di lead generation che aiuta a convertire i visitatori del tuo sito web in contatti qualificati. IN base agli interessi dei tuoi contatti LeadBI comunica in maniera puntuale con essi tramite l'invio di email profilate. Si tratta di uno strumento indispensabile per il B2B che aiuta ad implementare l'Inbound Marketing nella tua organizzazione.

Prova il Trial! Bastano pochi secondi


LeadBI

Il software di Lead Generation che scopre i visitatori dei siti web e li trasforma in lead.

LeadBI | Marketing Automation Made Simple